L’Associazione

L’Associazione fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro, fondata nel 1943, è riconosciuta come un Ente morale con personalità giuridica di diritto privato, cui è affidata – con D.P.R. del 31 marzo 1979 – la tutela e la rappresentanza di coloro che sono rimasti vittime di infortuni sul lavoro, delle vedove e degli orfani dei caduti sul lavoro, nonché di coloro che hanno contratto una malattia professionale in ambiente di lavoro. Per l’importante ruolo sociale svolto, dal 1° maggio 1999, l’ANMIL è entrata nel Consiglio di Indirizzo e Vigilanza (CIV) dell’INAIL quale unico rappresentante degli invalidi del lavoro. L’Associazione assiste e tutela gli invalidi del lavoro da oltre 70 anni promuovendo iniziative tese a migliorare la legislazione in materia di tutela degli infortuni sul lavoro e di reinserimento lavorativo offrendo alla categoria numerosi servizi di sostegno personalizzati in campo previdenziale ed assistenziale. Inoltre è impegnata a sensibilizzare l’opinione pubblica su questi temi, con particolare riferimento alla prevenzione infortunistica. Tra le numerose iniziative che coinvolgono l’intero territorio nazionale va segnalata la Giornata Nazionale per le vittime degli Incidenti sul Lavoro – istituzionalizzata con Direttiva del Governo Prodi nel 1998 su richiesta dell’Associazione – che fin dal 1951 viene celebrata in tutta Italia contemporaneamente dalle Sezioni dell’ANMIL mentre un peso significativo viene dato alla promozione della cultura della prevenzione degli infortuni, soprattutto nei riguardi dei giovani.
L’Associazione conta circa 400.000 iscritti e rappresenta e tutela una categoria composta da oltre 800.000 titolari di rendita tra infortunati sul lavoro, vedove ed orfani di caduti sul lavoro ed è diffusa in modo capillare sul territorio nazionale con una Sede Centrale a Roma, 21 Sedi regionali, 106 Sezioni provinciali, 200 Sottosezioni, 500 tra Delegazioni comunali e fiduciariati. Per fornire informazioni aggiornate e specifiche sui temi, l’Associazione edita il periodico ‘Obiettivo Tutela – ANMIL’, che viene inviato agli iscritti, ai parlamentari, ai principali referenti istituzionali dell’Associazione e a numerosi soggetti che si occupano delle tematiche.

L’ANMIL offre numerosi servizi personalizzati e gratuiti tra cui:

• Consulenza medico-legale sui postumi dell’infortunio
• Consulenza legale generica e specialistica
• Supporto per questioni connesse al collocamento al lavoro
• Istruzione di pratiche in materia infortunistica, previdenziale ed assistenziale
• Rapporti con gli enti locali per l’erogazione di prestazioni legate all’invalidità
• Patronato che consente di offrire prestazioni in termini di assistenza previdenziale
• CAF per l’assistenza fiscale
• Numero verde unico 800.180943

 

 

rete-anmil