Il Tour

L’attenzione alla sicurezza e alla salute sul lavoro cresce nel nostro Paese ed in tutta Europa man mano che aumenta la sensibilità sociale sui diritti e sulle prerogative dei lavoratori e, da oltre 70 anni, l’ANMIL Onlus partecipa a questo processo, che vede impegnati i Ministeri competenti, le Regioni ed i Comuni italiani ma anche gran parte del mondo imprenditoriale, nello sforzo di garantire la piena attuazione delle previsioni costituzionali e della normativa in materia di prevenzione a tutela dei cittadini e del territorio. Nell’offrire supporto e assistenza agli oltre 400.000 iscritti in tutt’Italia attraverso le 500 sedi associative che si avvalgono della consulenza di professionisti ed esperti, abbiamo voluto dedicare il nostro impegno anche alla diffusione della cultura della sicurezza in ambito lavorativo, promuovendo iniziative che coinvolgessero il più ampio numero possibile di cittadini.
Per rafforzare quest’ultima attività, l’ANMIL ha inteso promuovere un ‘Tour per la Sicurezza sul Lavoro’ che vedrà il Presidente della Fondazione ANMIL “Sosteniamoli Subito”, Bruno Galvani (paraplegico dall’età di 17 anni per un gravissimo infortunio sul lavoro), personalmente impegnato in una sorta di “viaggio laico” per l’Italia che affronterà per lunghi tratti su sedia a rotelle.
Si tratta di un percorso che si snoda su oltre 4.000 km ricongiungendo idealmente più di 40 città, scelte per essere state scenario di alcuni tra i più gravi incidenti sul lavoro o per aver provocato malattie professionali o disastri ambientali.
Se parte del Tour verrà effettuata su sedia a rotelle, il restante percorso verrà proseguito con un camper al seguito, per tutta la durata del viaggio (per motivi di sicurezza e per le tratte non altrimenti percorribili) nel quale ci sarà un team composto da 4 persone che, con il regista Luigi Pastore, farà le riprese del Tour, al termine verrà realizzato un docu-film per dare un seguito all’iniziativa e dare ulteriore diffusione a questa campagna.
Partendo da Monfalcone, città colpita da una delle più gravi esposizioni all’amianto in ambiente lavorativo a livello europeo, il 28 aprile (Giornata Mondiale della Sicurezza nei Luoghi di Lavoro) il Tour terminerà a Roma il 17 giugno, dopo aver coinvolto studenti, cittadini e Istituzioni nelle iniziative organizzate dalle sedi ANMIL territoriali, con la loro stessa collaborazione, per le varie tappe del Tour.
Il Tour si svolge con il Patrocinio di: Senato della Repubblica, dell’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) della RAI e dell’ANSA che, come il TGR, saranno anche Media Partner del Tour insieme alla rivista “Sicurezza e Lavoro”.
Molti sono inoltre i personaggi che, ad oggi, hanno dato un sostegno speciale al Tour diventandone “Ambasciatori” attraverso l’invio di un videomessaggio.
Un supporto indispensabile è arrivato dai Partner del Tour quali: Silicondev S.p.a., che ha curato la progettazione e la realizzazione del sito dedicato al Tour e di tutti i social (Twitter; Facebook e Instagram) e ha messo a disposizione del Presidente Galvani un apparecchio dotato di hardware e software per supportarlo nel viaggio consentendogli di interagire con persone, web e social, durante tutta la durata dell’iniziativa; Sunrise Medical S.r.l. che ha messo a disposizione la sedia a rotelle superleggera a cui verrà abbinato il propulsore  elettronico e tutti i ricambi necessari per la percorrenza dei Km in carrozzina; Tetramax Movie Services che curerà per l’intero percorso le riprese del Tour per la realizzazione del docu-film e Bulla Sport che da anni sostiene le iniziative dell’ANMIL.